Scrivere a condizione che ...

22.08.2019

Depth of field (Pixabay)
Depth of field (Pixabay)

La convinzione abbastanza diffusa è quella che scrivere sia una cosa innata: " o sei capace o non sei capace". Nel caso in cui un alunno non abbia questa capacità innata si aggiunge un altro fattore aggravante: l'idea che nulla o poco può l'esercizio. Gli studi di Bruning e Horn (2000), che attingono alla ricerca sulla motivazione alla scrittura condotti tra gli anni 80 e 2000, hanno permesso, però, di individuare fattori attorno a cui si sviluppa la motivazione ad apprendere (le sole procedure e tecniche non sono motivanti) capaci di stimolare la creazione di percorsi educativi mirati:

  • L'attenzione alle convinzioni dello stesso alunno sulla scrittura e sul suo essere scrittore che spesso dipendono dalla valutazione del docente e su quelle che egli ritiene essere i requisiti per un buon testo (Mason, 2001);
  • Il coinvolgimento alla scrittura attraverso contenuti stimolanti/autentici e obiettivi definiti poiché la scrittura frutto di artifici è più simile ad una esercitazione utile in termini valutativi al docente ma non legata allo sviluppo della motivazione quanto piuttosto a quello dell'interesse situazionale come lo definisce Hidi (1990), un tipo di interesse anche qualora molto alto che non implica tout court che si raggiungano livelli di qualità nella scrittura;
  • Il giusto equilibrio tra le difficoltà insite nel compito rispetto alle reali capacità degli alunni (la scrittura spesso è usata come strumento valutativo onnicomprensivo: dall'ortografia alla capacità di elaborare idee e di dimostrare capacità di ragionamento quasi fosse una prova di intelligenza);
  • Il clima favorevole alla scrittura che propone sfide ottimali capaci di mettere l'alunno, il più possibile, nella condizione di affrontare le difficoltà del compito (fornire materiali, magazzini lessicali, conoscenze, testi modello, ...), con il docente pronto a guidarlo con attività di counseling relativo a strategie/suggerimenti e con strategie di valutazione adeguate (ad esse verrà dedicato un post specifico).