La scelta per crescere

22.08.2019

Hands di Pexel (Pixabay)
Hands di Pexel (Pixabay)

Nel leggere la scrittura nell'ottica della scrittura è fondamentale scegliere le cose che ci sono tanto quanto quelle che non ci sono: detto-non detto/ricordato-dimenticato parlano. Il nome non è mai neutro. La frase "il gatto correva a nascondersi" è profondamente diversa da "la bestia correva a nascondersi" o "il gattino correva a nascondersi". "Vedere una casa" reca in sé, senza necessarie esplicitazione, significati diversi da "vedere una casaccia" o "vedere una catapecchia" o "vedere una casetta". Da qui l'importanza di proporre attività di lettura e modifica che magari inizialmente possono coinvolgere solo l'aspetto grafico.

Giochi di disegno:

gatto ->  micio -> gattaccio -> ...

Casa -> casetta -> catapecchia -> casaccia -> casone -> ...

Giochi di "nome" a partire dalla domanda stimolo: In quale altro modo possiamo chiamarlo? Cosa cambia?